TRANSIZIONE ECOLOGICA – SITTA verso l’ecosostenibilità ambientale

PROGETTI 2024 – Primi passi verso uno Sviluppo sostenibile…

SITTA, azienda 

  • sensibile all’ecosostenibilità ambientale ed al cambiamento climatico in corso,
  • alla ricerca di una produzione sostenibile,
  • attenta alla Salute ed alla Sicurezza sul posto di lavoro,  

nel corso del 2024 ha già realizzato tre Progetti rivolti ad uno Sviluppo sostenibile, un quarto verrà terminato entro l’anno.

.

PROGETTO 01RILIEVO TERMOGRAFICO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI

RIVOLTO A CERTIFICARNE LO STATO DI SALUTE ED ESCLUDERE RISCHI O SPRECHI

Le prerogative di un servizio diagnostico eseguito tramite termografia ad infrarossi su impianti elettrici, sono:

  • ricercare l’affidabilità e la sicurezza dei propri impianti,
  • prevenire anomalie termiche,
  • evitare fermi di produzione,
  • contenere i costi manutentivi,
  • introdurre una manutenzione predittiva,
  • ridurre il rischio incendi.

Il 19/03/2024, i tecnici VAMPA (del servizio diagnostico di REPOWER), hanno eseguito una rilevazione termografica sui quadri a bassa tensione presenti nello stabilimento SITTA, certificando l’ottimo stato di salute degli impianti.

.

PROGETTO 02CONVERSIONE DELL’ILLUMINAZIONE AL LED

RIVOLTA A MIGLIORARE LA QUALITA’ LAVORATIVA

Le peculiarità di una soluzione di Illuminazione a LED, sono:

  • migliorare l’illuminazione artificiale degli ambienti,
  • valorizzare gli ambienti di lavoro,
  • creare un efficientamento energetico,
  • aumentare l’affidabilità,
  • abbattere i costi di manutenzione,
  • ridurre il rischio infortuni.

Nel mese di Marzo 2024, i tecnici DIODA (del servizio di Illuminazione di REPOWER), hanno eseguito la sostituzione presso lo stabilimento SITTA dell’illuminazione al Neon con quella a Led di ultima generazione, migliorando la qualità lavorativa dei collaboratori.  

.

PROGETTO 03 ATTIVITA’ DI MONITORAGGIO DEI RIFIUTI

CON L’OBBIETTIVO DI RIDURNE LA PRODUZIONE E CONTRIBUIRE AL LORO RECUPERO

In SITTA si condivide la Strategia che prevede la Riduzione, il Riuso, il Riciclo, la Raccolta, il Recupero dei materiali, con l’obbiettivo di gestire adeguatamente i Rifiuti o Scarti da Lavorazione, verso un’economia sempre più circolare.

Si è quindi prevista ed attuata un’attività di monitoraggio, rivolta a limitarne la produzione.

All’interno dello stabilimento SITTA, i Rifiuti Urbani come i Rifiuti Speciali vengono:

  • prodotti e raccolti in Contenitori o Aree dedicate, identificati come “PUNTI DI RACCOLTA TEMPORANEI”,
  • a seguire Operatori Interni incaricati si occupano di farli convergere verso i “PUNTI DI RACCOLTA DEFINITIVI” (o di Prelievo Esterno),
  • Incaricati Esterni effettuano periodicamente o a chiamata, il prelievo e il loro successivo recupero o smaltimento.

Le Attività di raccolta e movimentazione dei Rifiuti, sono interamente gestite e monitorate da parte del Responsabile del Sistema Ambientale (RSA); i Rischi derivanti dalla gestione dei Rifiuti (rischio macchine, vibrazioni, stress termico, fatica e movimentazione di carichi, ecc…) sono oggetto di valutazione del Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP). 

.

PROGETTO 04IMPIANTO DI RISCALDAMENTO-RAFFRESCAMENTO IN POMPA DI CALORE

RIVOLTI ALLA DISMISSIONE DEI SISTEMI A COMBUSTIONE,

PRIVILEGIANDO I SISTEMI CHE IMPIEGANO FONTI RINNOVABILI

I vantaggi derivati dalla conversione dei tradizionali sistemi a combustione (caldaie a gas) a quelli alimentati da Energia Elettrica (pompe di calore), sono molteplici:

  • utilizzo di sole fonti di energia rinnovabili,
  • emissioni in atmosfera minime di CO 2, assenti quelle di particolato,
  • climatizzazione e produzione di acqua calda sanitaria con un unico impianto,
  • riduzione dei costi di gestione dell’impianto,
  • aumento della sicurezza (non sussistendo alcun rischio di fuoriuscita o di accensione accidentale di gas combustibile),
  • aumento della classificazione energetica dell’edificio,
  • rivalutazione del valore del proprio immobile.

SITTA ritiene che l’utilizzo di fonti rinnovabili sia oggi una priorità per l’ecosostenibilità ambientale, un impianto di riscaldamento-raffrescamento in pompa di calore a copertura del 50% dell’attuale struttura, verrà realizzato entro 2024.

.

PROGETTI 2025 – Ulteriori passi verso uno Sviluppo sostenibile…

Nuovi progetti rivolti ad uno Sviluppo sostenibile sono in corso di preventivazione.

.

PROGETTO 05 IMPIANTO FOTOVOLTAICO

PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE

I vantaggi derivati dalla produzione di Energia Elettrica da conversione solare, si possono così riassumere:

  • utilizzo di fonti di energia rinnovabile ed inesauribile,
  • riduzione dei costi da consumo di energia acquistata,
  • condivisione dell’energia auto-prodotta ma inutilizzata,
  • rivalutazione del proprio valore immobiliare.

.

PROGETTO 06DISMISSIONE TOTALE DEI SISTEMI A COMBUSTIONE

Nel corso del 2025, è forte desiderio della Direzione

  • estendere la soluzione del riscaldamento-raffrescamento in pompa di calore anche sulla restante porzione di struttura, a copertura del 100% di essa,
  • dismettere gli ultimi sistemi a combustione presenti.

GAZZETTA DI MODENA – SITTA, l’eccellenza su due ruote…

Articolo tratto dalla GAZZETTA DI MODENA del 05/05/2023

Focus sull’eccellenze della Motor Valley “IMPRESE & TERRITORIO” di Giovanni Medici

PROGETTI INNOVATIVI 2022 – SITTA introduce nuove Tecnologie Digitali

Con la partecipazione al

Bando 2022 “A SOSTEGNO DELLA TRANSAZIONE DIGITALE DELLE IMPRESE DELL’EMILIA ROMAGNA”

SITTA riconferma la sua volontà nel voler introdurre nuove TECNOLOGIE DIGITALI nei propri processi produttivi.

Tra i PROGETTI INNOVATIVI rientrano:

  • l’implementazione di un nuovo Gestionale di Produzione;
  • l’integrazione di Applicativi al Gestionale di Produzione mirati al controllo della Qualità e dei Costi;
  • l’attivazione di un Servizio in Cloud per la Gestione delle Presenze delle Risorse Umane, per il monitoraggio degli avanzamenti in produzione ed eventuali inefficienze produttive;
  • l’installazione di un nuovo Magazzino Verticale con software integrato, ed un Servizio in Cloud di Telemetria e Manutenzione Preditiva;
  • la realizzazione di una nuova piattaforma di E-Commerce

L’interconnessione di tutti i nuovi Strumenti al Gestionale di Produzione

ha come prerogativa:
  • l’efficientamento produttivo ed organizzativo,
  • il potenziamento ed il miglioramento delle Relazioni con i propri Clienti, Distributori, Fornitori.

Tutti i Progetti sono stati realizzati grazie ai Fondi europei della Regione Emilia Romagna,

La Direzione SITTA ringrazia l’Unione Europea e gli Enti Finanziatori per il sostegno ricevuto.